Avocado ripieno di news!

Oggi  mi sembra il giorno giusto per darvi una news: ho pensato che sarebbe carino integrare la mia rubrica con ricette fatte da voi, quindi vi invito fin da ora a inviarmi le vostre ricette con l’aggiunta di foto. Che ne dite, vi piace l’idea?!

Inviate a annarita.lacinio@gmail.com e troverete la vostra ricetta qui sul blog ogni lunedì!  Mi raccomando, le ricette devono essere fatte da voi, quindi non prese da riviste o internet cosi potete dare suggerimenti e idee.

Oggi vi propongo una ricetta di Jessica, presentatrice Avon da 2 anni, fidatissima avonleader per la mia zona nonchè commessa in un negozio. Quindi anche lei è una “manager in cucina” e noi le facciamo un caloroso saluto!!

Ammetto di non aver mai mangiato un avocado perché non mi ha mai ispirato la faccia (mio marito dice sempre che io mangio con gli occhi, e in effetti non ha tutti i torti: se qualcosa non mi garba come aspetto esteriore, manco lo assaggio!!!) ma quando Jessica mi ha mandato queste foto, vi dirò che ho pensato di provarlo!

INGREDIENTI:

1 avocado

1 uovo intero

olio q.b.

sale q.b.

basilico

PROCEDIMENTO:

Pulire l’avocado togliendo il nocciolo. Metterlo 5 minuti in forno.

Passati i 5 minuti toglierlo dal forno e riempirlo con un filo di olio, sale, e un uovo crudo.

Jessica ha aggiunto anche del basilico sopra.

Rimetterlo in forno e farlo cuocere per altri 10 minuti a 180°.

IMG_3050.JPG

IMG_3053.JPG

IMG_3051.JPG

Vi è piaciuta? Dai allora aspetto le vostre ricette!

Scrivetemi anche chi siete in poche righe e cosa fate nella vita!!!

Buona giornata e alla prossima ricetta che potrebbe essere una delle vostre!!

Annunci

Ciambella salata.

Ho sempre pensato che le torte salate siano una bella invenzione perché ti salvano la cena ogni volta che ti trovi in difficoltà.

A dire il vero non ero in difficoltà l’altra sera, ma ho una passione per le torte salate e mi considero una maniaca di questo piatto “salva cena”!!

Quindi quando girando su instagram ho visto questo video l’ho voluto fare subito mio, ma con un pizzico di fantasia.

La ricetta originale prevedeva l’uso della besciamella, ma un pò per la dieta che sto facendo, e un pò per la mancanza di voglia di farla, ho deciso di sostituirla con della mozzarella senza lattosio e il risultato vi posso garantire essere migliore!!

INGREDIENTI:

4 rotoli di pasta sfoglia rotonda.

2 panetti di mozzarella per pizza (da preferire a quella classica per via del latte che vi renderebbe la torta molliccia!)

3 fette di provolone (io ho usato quello affumicato vegano)

6 fette di prosciutto cotto

1 uovo

IMG_2770.JPG

PROCEDIMENTO:

Aprire i rotoli di pasta sfoglia e al centro del primo rotolo mettere 1/2 fettine di prosciutto cotto e 1 di provolone.

IMG_2771.JPG

IMG_2772.JPG

Tritare la mozzarella precedentemente tagliata a pezzetti e metterla tutto attorno al prosciutto e al formaggio

IMG_2773.JPG

Procedere coprendo con un altro rotolo di pasta e ripetendo le operazioni precedenti fino alla completa fine degli ingredienti.

Effettuare dei tagli con il coltello al centro della pasta sfoglia e piegare i triangoli in modo da creare un buco nella ciambella.

IMG_2774.JPG

IMG_2775.JPG

Spennellare la superficie della torta con un uovo intero sbattuto.

IMG_2777.JPG

Infornare a 180° per 10 minuti in forno ventilato preriscaldato.

Servire con una insalata al centro della ciambella e …. buon appetito!!

IMG_2778.JPG

Torta di crepes salate.

Oggi doppia ricetta per voi!!!

Andando a fare la spesa all’Esselunga mi sono imbattuta in questa base per crepes dolci o salate e mi si è accesa una lampadina in testa!

Ho fatto spesso l’impasto per le crepes in casa, ma vi devo confessare un segreto: non amo ripulire dopo tutto!

Quindi quando ho visto questa base già pronta, non me la sono fatta sfuggire, e devo dire che è stata una grande scoperta!!

INGREDIENTI:

Una confezione di base per crepes

Prosciutto cotto (io uso Rovagnati da anni perché non contiene lattosio)

timo

formaggio tipo scamorza a fette

besciamella (io l’ho fatta con il bimbi, ma la trovate anche senza lattosio al supermercato)

IMG_1346.jpg

PREPARAZIONE:

Per preparare la besciamella Bimby mettete tutti gli ingredienti (latte, burro a pezzi a temperatura ambiente,  farina, sale e noce moscata) nel boccale.

Chiudetelo ed azionate il Bimby per 7 minuti a 90° partendo dalla velocità 2 ed aumentando dopo 2 minuti a vel. 3 ed ancora dopo 2 minuti a vel. 4.

Fatta la besciamella potete procedere con la composizione della torta di crepes alternando gli ingredienti a disposizione fino alla fine degli stessi.

Su una pirofila ricoperta di carta forno, posizionare la prima crepes, una fettina di prosciutto cotto, una/due di formaggio (a seconda della grandezza) e cospargerla di besciamella… e via andando fino alla fine.

Solo sull’ultima crepes potete mettere del timo.

Cuocete a 180° per 10 minuti in forno già caldo e… bon appétit!!

IMG_1348.jpg



			
					

Patate al forno con buccia.

Buongiorno a tutti!!

lo so cosa starete pensando: non è cosi difficile fare delle patate al forno e non occorre una ricetta.

E’ vero, ma ho pensato che alle volte si è talmente ingarbugliati tra tante cose che ci si dimentica delle più semplici e non si sa cosa mettere in tavola cadendo sempre nella “trappola” dell’insalata!

Ecco quindi che vi faccio vedere come ho risolto io un sera tornata a casa da una riunione!

INGREDIENTI:

6 patate

olio q.b.

curry dolce in polvere

PROCEDIMENTO:

IMG_1313.JPG

Lavate e tagliate le patate a rondelle sottili (potete tagliarle con la mandolinata oppure con il coltello!) senza doverle sbucciare. (ecco perché ho pensato che vi potesse piacere…alzi la mano chi ama sbucciare le patate!!!)

Disponetele su una pirofila ricoperta di carta forno e irroratele di olio e una spolverata di curry a piacere.

IMG_1315.JPG

Cuocete in forno a 180° per 10 minuti.

Ora ditemi: non vi danno più soddisfazione delle patate rispetto a un piatto di insalata??!!

Buon appetito!

 

 

 

Tortino salato di spinaci e pinoli

Buongiorno a tutti!! Buon Lunedì! eccoci qui per una nuova ricetta!!!

Questo lo considero il mio cavallo di battaglia e lo faccio molto spesso quando ho ospiti a cena!

Lo feci anche 2 capodanni fa quando vennero da me Federica, Marta, Micaela e la mia amica Caterina per festeggiare l’arrivo del nuovo anno e mi dissero di averlo apprezzato.

E’ facilissimo e si fa in pochissimi minuti, quindi tenetevi sempre gli ingredienti nel frigo e nel freezer, cosi se all’ultimo minuto vi si presenta qualcuno a casa lo potete fare e il figurone è garantito!!!

INGREDIENTI:

Un rotolo di pasta sfoglia (meglio se rotondo)

un pacchettino di pinoli

1kl di spinaci surgelati.

sale e pepe q.b.

olio q.b.

parmigiano reggiano q.b.

 

IMG_2469.JPG

PROCEDIMENTO:

Si inizia cucinando gli spinaci in padella con un filo di olio,  (la cottura dopo andrà avanti aggiungendo uno o due bicchieri di acqua a seconda della quantità degli spinaci) sale e pepe a piacere

IMG_2471.JPG

Nel frattempo stendere la pasta sfoglia, tenendo la sua carta da forno, su una pirofila.

IMG_2470.JPG

A cottura degli spinaci ultimata, adagiarli sulla pasta sfoglia aggiungendo i pinoli, il parmigiano e richiudendo i bordi.

IMG_2472.JPG

IMG_2473.JPG

IMG_2475.JPG

Infornare a 180° (forno ventilato) per 10 minuti e servire calda.

Buon appetito!!!

IMG_2476.JPG

Riso con pollo alla cinese

IMG_2296.JPG

Buongiorno a tutti e buon 1 Maggio!!

Oggi vi parlo di questa ricetta che vi garantirà un successone in famiglia (anche se avete bambini!!)

INGREDIENTI:

Riso basmati (io compro direttamente quello cinese e mi trovo molto bene anche nelle quantità)

Straccetti di pollo 500 gr (all’esselunga li trovo anche già con gli odori)

Una confezione di latte di cocco

Salsa di soia

Farina di riso

IMG_2276.JPG

PROCEDIMENTO:

Iniziate mettendo già sul fuoco una casseruola con l’acqua per la cottura del riso.

Nel frattempo impanate con la farina di riso gli stracetti di pollo e metteteli in un tegame ampio (se l’avete, meglio la woc) con un filo di olio (non mettete tanto olio perché dopo andrete a cuocere il pollo con l’acqua)

IMG_2277.JPG

IMG_2278.JPG

Quando sentite che inizia a friggere aggiungete meta bicchiere di acqua e state attente che non si attacchi nulla.

Nel frattempo prendete le misure per il riso. Ho imparato che per 4 persone, 2 bicchieri da acqua sono più che sufficienti.

IMG_2280.JPG

Quando vedete che il pollo inizia a cambiare colore e a eliminare quel rosa di carne non cotta, potete aggiungere il latte di cocco.

IMG_2282.JPG

Da qui partono i 10 minuti di cottura del riso, quindi continuate a far cuocere la carne con il latte di cocco a fuoco lento per questo tempo.

IMG_2284.JPG

Scolate il riso e nel pollo aggiungete il tocco finale: qualche goccia di salsa di soia!

IMG_2290.JPG

Spegnete il fuoco del pollo e preparate su un piatto da portata il riso e il pollo per servirli.

… e bon appétit!!

IMG_2295.JPG