Weekend in Toscana

Oggi vi stupisco con effetti speciali: doppio post, così avrete da leggere in questo lunedì!!!

Lo scorso weekend, complice il regalo di un cofanetto Smartbox, siamo stati in Toscana tutti e quattro.

Il nostro primo viaggio tutti insieme con pernottamento in hotel per una notte.

All’inizio vi dirò che ero un pò agitata perché Vittoria non era mai stata in un hotel: l’anno scorso per i matrimoni fuori città che ho avuto avevo portato solo Emanuele con me, ma è stato un vero successone!!

Sono sincera quando dico che la Smartbox è una bella invenzione se i proprietari di alberghi non si mettessero a fare i complicati. Io capisco che loro debbano guadagnare, ma se il pacchetto prevede che io posso fare una notte con colazione per 4 persone nella struttura, tu albergatore non puoi opporti e dirmi che mi dai il posto solo se acquisto altre 2 notti!

Quindi quando abbiamo deciso di organizzare non è stata proprio una passeggiata la mia ricerca della struttura.

All’inizio avevamo pensato di andare nel Lazio, ma nessuno ci dava l’ok perché volevano che stessimo lì almeno un’altra notte. Con 2 bambini al seguito, capite bene che tra il viaggio, il mangiare e l’albergo, 2 notti e 3 giorni ci sarebbero costati una fortuna e sinceramente non ne valeva la pena!

Così abbiamo cambiato regione, e anche grazie ai vostri consigli abbiamo optato per la Toscana.

Mi avete parlato voi del Parco Collodi (il parco di Pinocchio) in provincia di Pistoia e quindi da questo sono partita con le telefonate agli alberghi della zona.

Finalmente l’ok l’ho avuto dall’Hotel Lago Verde a Serravalle Pistoiese.

Un bell’albergo immerso nel verde con annesso lago, piscina e vista sulla rocca di Serravalle Pistoiese.

lago verde.jpg

IMG_3200.JPG

Appena partiti da Bologna abbiamo pensato di fare subito tappa al parco Collodi e far divertire i bambini.

Il Parco di Pinocchio si trova nella frazione di Collodi presso Pescia. Collodi è il paese dove Carlo Lorenzini, l’autore delle Avventure di Pinocchio, trascorse la fanciullezza e da cui in seguito trasse il suo pseudonimo.

Appena arrivati trovate davanti a voi sulla strada per i parcheggi un pinocchio gigante che vi attende e vi dà il benvenuto e potete immaginare la gioia dei bambini quando lo hanno visto!!

IMG_3085.JPG

Il parco è fatto davvero bene per i bambini perché trovano tante attività da fare: si passa dalle giostre, alla carrozza di Mangiafuoco, ai laboratori con la Fata Turchina che li fa disegnare e gli regala album per le figurine e bandane, fino ad arrivare alla mitica balena, al labirinto e allo spettacolo di burattini.

Insomma uscendo da lì vi sarete assicurati la notte di sonno per i vostri figli!!!!!

Appena usciti dal parco si può ammirare e visitare Villa Garzoni, ma noi per stanchezza e mancanza di tempo non siamo riusciti a vederla, ma ve la consiglio perché a giudicare dalle foto su internet deve essere davvero molto bella!

La sera abbiamo deciso di passarla a Pistoia dopo aver fatto un pitstop in albergo!!

Siamo passati anche per Serravalle Pistoiese dove abbiamo visto la vecchia rocca e ammirato la vista dall’alto.

A Pistoia ci siamo fermati a mangiare in pizzeria e solo seduti al tavolo e leggendo il menù ci siamo accorti che quel ristorante aveva ospitato qualche scena del film di Leonardo Pieraccioni “Ti amo in tutte le lingue del mondo”

La cosa che ho apprezzato di più del ristorante? lo spazio con i giochi per i bambini!!!!

Ragazzi, che vi devo dire, quando si hanno due bambini piccoli, l’unico modo per avere tu un po di pace, e goderti la serata con tuo marito è avere dei giochi per loro e se a offrirteli sono i ristoranti… beh, per me ha già le 5 stelle Michelin!!!

E ridendo e scherzando si sono fatte le 21!! un giretto per il centro di Pistoia e via che si torna in albergo a dormire!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

La mattina seguente, dopo una bella colazione in albergo siamo andati a Lucca che io non vedevo da almeno 20 anni!! Ci siamo fermati nella zona della stazione nel parcheggio a pagamento “Carducci” per soli 5€ avremmo potuto lasciare la macchina anche fino alle 8 del mattino successivo!

Passate le mura della città, siamo entrati nel centro storico e cercando la Cattedrale abbiamo visto 2 bellissime chiese: San Michele in Foro e Santi Giovanni e Reparata.

All’interno della Cattedrale si trova anche il monumento funebre in marmo a Ilaria del Carretto opera di Jacopo della Quercia.

Sono state due bellissime giornate,  i bambini sono stati bravi e spero che avranno ricordo di questa piccola ma intensa vacanza!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...