London Cheese pie

L’altra sera, spinta da una grandissima nostalgia per Londra, mi sono messa ai fornelli e ho cucinato un piatto tipico inglese: un cheese pie.

Diciamo che da noi lo chiameremmo suffle’ al formaggio.

Non è complicato da fare, ma prima di iniziare vi consiglio di prepararvi tutti gli ingredienti così da non dover, nel mezzo della preparazione, mettervi a pesare tutto.

INGREDIENTI:

4 pirottini da forno in ceramica

40 gr di burro

40gr di farina

240ml di latte

Sale

Paprika

Pepe nero

4 uova grandi ( separare tuorli da albumi)

50gr di formaggio svizzero grattugiato

50gr di formaggio dolce grattugiato

25gr di parmigiano reggiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Prima di iniziare mettete una teglia nel forno a 200gradi ventilato.

Imburrate i pirottini e cospargeteli di pane grattugiato.

Poi separate i tuorli dagli albumi e teneteli da parte.

Sciogliete in una casseruola i 40gr di burro, aggiungete la farina e girate per 1-2 min.

Aggiungete il latte poco alla volta continuando a mescolare fino a che il composto non diventa omogeneo.

Portate a bollore.

Toglietelo dal fuoco e unite i formaggi.

Girate, girate, girate…il male al polso fa parte della ricetta, quindi non vi preoccupate!!!

Aggiungete sale, pepe nero e paprika.

Nella ricetta originale camera anche della mostarda, ma siccome a me quel sapore non piace, non l’ho messa.

Ora aggiungete i tuorli delle uova, uno alla volta, continuando a mescolare.

Trasferite il composto ottenuto in un contenitore più largo.

A parte montate a neve gli albumi e incorporateli al composto giallo poco alla volta e con il classico movimento “dal basso verso l’alto” per non smontare il tutto.

A questo punto il composto sarà diventato il doppio di volume.

Ora potete dividerlo nei pirottini da forno.

A piacere potete aggiungere sopra dell’altro formaggio grattugiato.

Tirate fuori dal forno la teglia e appoggiateci sopra i pirottini.

Infornate a 200gradi per 25-30 minuti sempre forno ventilato.

Ps. Per non far afflosciare subito i suffle’ dopo mi raccomando, non fate come me, non tirateli fuori dal forno appena finita la cottura perché e’ il passaggio da caldo a freddo che li fa smontare.

Spengete quindi il forno e lasciateli ancora dentro per 5 min.

Io li ho accompagnati con del pure’ di patate, ma anche una insalatina fresca sarà buonissima.

Buon appetito!